La nostra Loggetta, che oltre ad essere un organo di informazione trimestrale di storia e cultura della Tuscia è anche associazione culturale in senso lato, in collaborazione con la formazione musicale TusciaBand ha organizzato nel corso dell’anno dei concerti-conferenza sulla Via Francigena, la via dei pellegrini che per secoli si sono recati a Roma da tutta Europa in occasione dei ricorrenti giubilei.

Uno dei percorsi principali era appunto quello dell’antica Via Cassia, che entrando a Proceno attraversava per intero la nostra provincia facendo tappa ad Acquapendente, Bolsena, Montefiasco­ne, Viterbo, Vetralla e Sutri, prima di toccare Monterosi per giungere a Campagnano, nella provincia romana.

Un importante fenomeno storico dai mille aspetti, che appunto sono stati oggetto di brevi racconti e relazioni sapientemente tenuti da Giancarlo Breccola, con l’ausilio di proiezioni di particolare efficacia comunicativa. Il tutto preceduto, intervallato e seguito da brani musicali della TusciaBand, di suggestioni medievaleggianti perfettamente in tono con il tema trattato e l’atmosfera delle location scelte di volta in volta.

Il primo di tali concerti-conferenza si è infatti tenuto domenica 26 maggio nella cornice del castello medievale di Proceno in collaborazione con l’Associazione storico-artistico-culturale ing. Carlo Cecchini, mentre un secondo incontro c’è stato venerdì 20 settembre nel monastero della clarisse Santa Maria delle Grazie di Farnese, in collaborazione con l’Associazione culturale Farne­se e Tuscia viterbese.

Seguirà quello in programma a Gradoli per venerdì 18 ottobre, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune e nella suggestiva sede del Museo del costume farnesiano, all’interno dello stesso palazzo Farnese. E visto il successo della formula, sono in via di definizione e allo studio alcuni altri appuntamenti dove appunto cultura ed arte si fondono in un mix di oltre un’ora di raffinato intrattenimento...   



Conferenza-concerto fra i costumi famesiani

GRADOLI

Suggestiva location per la conferenza-concerto su “Storie e musiche sulla strada per Roma”, la manifestazione che si è svolta all’intemo del Museo del Costume farnesiano. L’intervallarsi di racconti (a cura di Giancarlo Breccola) e brani medievaleggianti (eseguiti dalla Tusciaband) ha tenuto alta l’attenzione dei partecipanti, che hanno assistito a un evento piacevole e interessante allo stesso tempo. Realizzato dall’assessorato alla Cultura in collaborazione con l’associazione La Loggetta, lo spettacolo culturale (se cosi lo si può definire), ha illustrato un importante fenomeno storico dalle mille sfaccettature che sono state oggetto delle brevi relazioni tenute dallo storico Giancarlo Breccola in un’atmosfera ricca di fascino come quella di palazzo Farnese di Gradoli. Un'iniziativa di successo che fonde cultura e arte in un mix di raffinato intrattenimento.

 


Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti